Anna Lodi

Partita iva 04877400962

Fashion e Design week 2019: ...."viverle intensamente è come ascoltare i Van Halen dentro la vasca idromassaggio..."

May 18, 2019

 articolo sponsorizzato da AnnaLodi 

 

Assonanze e Dissonanze legano la Fashion Week e la Design Week di  Milano 2019

 

La Fashion week 2019, evento moda di eccellenza a Milano, si è rivelata una delle migliori edizioni degli ultimi anni per la vitalità e per aver riportato come protagonista  il "prodotto italiano" attraverso le interpretazioni stilistiche dei grandi nomi come Prada, D&G. Max Mara, Brunello Cucinelli, Moncler e molti altri.

Tanta energia è arrivata anche dallo sguardo al futuro nella visione di Daniel Lee da Bottega Veneta e dalle interpretazioni fresche ed emergenti di PlanC e Act1 solo per citare alcune realtà del panorama emergente.

 

Trovare una perfetta sintonia tra gli eventi più "cool" del Fashion e quelli del Design è impossibile; "viverli intensamente" è come ascoltare i Van Halen dentro la vasca idromassaggio: "le bolle ti accarezzano mentre i Van Halen ti ribaltano!", come dire "Provocazione per " rivelare il fermento delle idee e la voglia di sperimentare a tutto tondo.

 

Nella Fashion week 2019 i big names e gli outsider hanno riscoperto la femminilità e il vestire bene. Più che raccontarsi (storytelling) è stato importante far trionfare ,negli eventi sparsi per la città, i vestiti, le giacche, la maglieria e gli accessori.

Focus sul prodotto appunto e niente sbornie di streetwear, presentazioni fresche con forte engagement, punti di vista creativi e attuali, presenza narrativa ma finalmente anche gioco e divertimento. 

 

Quale Look?: il marziale , il total leather , l'utility, il militare, la fusion tra femminile floreale e il maschile, solo per citare i più tipicizzanti.

 

Nella Design Week invece prevale sempre l'effetto vetrina, meglio se a portata di aperitivo, ma anche quella irrefrenabile voglia di mettersi in mostra e dire "io c'ero"! perchè "bisogna esserci"!

Quando la città di Milano diventa "Mobile" arriva l'energia di un uragano concentrata in pochi giorni e la Milano Design Week attira il mondo.

 

Nulla ha infatti la capacità attrattiva globale e internazionale dei distretti dell'imperdibile FuoriSalone del Mobile, dal quartiere Isola a Brera district , da Via Tortona alla stazione Centrale di Milano; una realtà fluida perché varia di anno in anno tra installazioni, indicazioni e idee di design per progettare il futuro.

 

Di assonante con la Fashion week di Milano c'è la centralità del prodotto, di dissonante c'è l'amplificato effetto vetrina di centinaia di brand fatti di uomini e donne che dicono ":  "guarda il mio oggetto del desiderio che trasuda creatività e tecnologia"; quando scoppia a Milano la Design Week l'evento è globale anche perché abbraccia tutti i possibili scenari dell'immaginazione: l'arredo, la musica, il fashion trend, il lifestyle, l'accessorio cool e anche il cibo.

 

Un esempio di sinergia artistica? : le nuove casse WIFI con design e prestazioni extraterrestri che la società Divina Project ha presentato esponendo per l'occasione nell'atelier AnnaLodi nel Brera District. ( per Anna Lodi ogni cosa ispira:  "la musica che ascolti nell'ambiente ideale e con la tecnologia più avanzata ti fa sognare il mare e te lo fa ascoltare come dentro una grande conchiglia") - fotografia Divina Project https://www.facebook.com/divinaproject/ e AnnaLodi https://www.instagram.com/anna.lodi/  )

 

 

Il Fashion diventa fascino della scoperta: non sai cosa ci sarà ed è persino difficile immaginarlo e non saprai se lo scoprirai;

 

insomma ogni anno una vera caccia al tesoro che ti porta a visitare freneticamente tutti i distretti, perché il tempo non basta mai!

 

 

Alla prossima Fashion Design Week,   by ALAN for ANNALODI BIJOUX

 

 

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Post in evidenza

La Primavera

January 25, 2018

1/2
Please reload

Post recenti

November 23, 2018

January 25, 2018

October 17, 2017

July 14, 2017

Please reload

Archivio